A voi, Operatori del Turismo.
Ci rivolgiamo a voi, operatori turistici, seri, lungimiranti, concreti.
A voi, professionisti che, da sempre, considerate l’intrattenimento un servizio importante, alla stregua degli altri, a tratti più degli altri.
Ci rivolgiamo a voi, titolari, direttori, responsabili che avete sempre considerato l’Animazione Turistica “una cosa seria”, il “servizio principale” di una struttura ricettiva, capace di compensare, quando funziona, le carenze e le défaillances degli altri settori.

Si, ci rivolgiamo a voi, per la stima che nutriamo nei vostri confronti.

Perchè ridursi, ogni anno, a Maggio per la scelta dell’agenzia di Animazione cui affidarsi?
Perchè, poi, sceglierla “con i piedi” accettando preventivi fuorilegge?
Perchè accettare che vi si “svendano” animatori come fossero prodotti alimentari con scadenza a breve termine?Perché tanta sufficienza e controproducente lassismo per una scelta così importante?
Non sarebbe opportuno prestare alla scelta dell’agenzia di animazione che dovrà rappresentare la vostra azienda la stessa chirurgica attenzione che si presta tutto l’inverno alla individuazione degli altri fornitori!?

La risposta non può essere: il risparmio.
La risposta non può essere: la crisi.
La risposta non deve essere: le tasse.

Lo sappiamo benissimo, le paghiamo anche noi.

Puntualmente a Settembre c’è sconfinante soddisfazione per aver scelto bene Algida invece che Motta o Sammontana, San Carlo anziché Crik Crok.

Poi, peró, altrettanto puntuale, inizia la conta dei danni provocati da una gestione irresponsabile e truffaldina di presunti professionisti che, più che animatori turistici, vi hanno mandato mine vaganti in casa vostra.
E a casa vostra, vi hanno remato contro.

Prevedibile. Tutto prevedibile, purtroppo.

L’Animazione Turistica è formazione, non solo gioco aperitivo e burraco; è continuo aggiornamento.
L’Animazione è rispetto del decalogo, deontologia, psicologia, non solo parrucche e tornei.
E’ educazione, preparazione, studio, brevetti, insomma è competenze certificate, professionalità.
È esperienza, affidabilità.
È tecnica.
È Turismo!

Tutto questo ha un costo, un costo che va pagato con il sorriso sulle labbra, senza storcere il naso, senza orticaria.
Tutto questo ha un costo che va pagato e senza chiedere sconti perché vi tornerà indietro sotto forma di gratificanti recensioni, ottimi feedback, schede di valutazione positive, insomma una più forte e spendibile brand reputation.

L’Animazione Turistica è Turismo così come vendere camere!
E’ proprio quello di cui vi occupate, il turismo, la vostra vita, i vostri sacrifici.
L’animatore turistico è un operatore del turismo che, pur con una storia diversa, se preparato, può risolvervi parecchi problemi.
Se preparato, però.

E adesso, per concludere, vi chiediamo scusa.
Vi chiediamo scusa perché non ne possiamo più della solita cantilena: “abbiamo preventivi che sono la metà del vostro”.
Scusateci se non accetteremo mai le becere logiche che il mercato sleale cui apparteniamo cerca di imporci.
Mai ci piegheremo al ricatto psicologico di un settore volutamente allo sbando, sconnesso.
Porteremo avanti la nostra politica aziendale incentrata sulla qualità del servizio, la legalità dei rapporti (a tutti i livelli) e il raggiungimento di risultati soddisfacenti.

Non siamo noi ad essere “cari”.
Non è il nostro servizio ad essere “costoso”.
Sono i signori nei quali, spesso, riponete fiducia ad essere pericolosi.
E purtroppo, ve ne accorgete tardi.

Con profonda stima e rispetto,

cordiali saluti.